Inaugurazione anno sociale e passaggio delle consegne

Nell’elegante cornice del Garden Hotel di S. Giovanni La Punta (CT) venerdì 24 novembre si è svolta la cerimonia d’apertura dell’anno sociale 2017/18.

Hanno presenziato presidenti, o loro rappresentanti, di varie Sezioni Fidapa del Distretto, nonché la Presidente Distrettuale Cettina Corallo e la Vice Presidente Distrettuale Maria Ciancitto.

Presenti inoltre il sindaco di Sant’Agata Li Battiati Dr. Marco Rubino e il Presidente del Comitato UNICEF Catania Prof. Vincenzo Lorefice.

Nel contesto della serata è avvenuto il Passaggio delle Consegne tra la Presidente uscente Mimì Liberti e la subentrante Silvana Massa.

Nel suo intervento la Presidente  Silvana Massa ha esposto le linee programmatiche cui si ispirerà la sua direzione in linea con le indicazioni nazionali. Ha sottolineato che la sua attività punterà al coinvolgimento diretto delle istituzioni per una fattiva collaborazione. Ha quindi presentato il direttivo che l’affiancherà nel corso del nuovo biennio.

Ha preso quindi la parola la Past President Mimì Liberti che, dopo aver ringraziato il direttivo e le socie tutte per la solerte e affettuosa collaborazione a lei sempre assicurata, ha voluto sottolineare l’importanza della imminente celebrazione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne, tema a cui l’Associazione ha sempre dedicato rilevante attenzione.

Si sono quindi susseguiti gli interventi del Prof. Lorefice, che ha esposto i progetti UNICEF più rilevanti ed, in particolare, quelli a cui assicura la propria attiva collaborazione il Comitato di Catania, e del Sindaco Dr. Rubino che ha espresso il proprio apprezzamento per l’attività della nostra Sezione sul territorio ed ha assicurato la disponibilità dell’Amministrazione Comunale per una fattiva collaborazione.

Ha concluso gli interventi la Presidente Distrettuale Cettina Corallo, che ha avuto parole di apprezzamento per la nostra Sezione, di cui ha colto l’armonia e l’intesa che intercorrono tra le socie.
Ha sottolineato quindi la necessità dell’impegno attivo di tutte le componenti interne alla Sezione e di una azione sinergica tra le varie Sezione nel promuovere le trasformazioni socio-economiche e culturali a favore delle donne.

Dopo un breve intermezzo musicale, la serata si è conclusa con una conviviale in una atmosfera di cordialità e amicizia.

Lascia un Commento