Il Poeta e la Danzatrice

F.I.D.A.P.A. sezione di Trapani

 

“…Benvenuti nella vostra Casa dell’Arte…”. Queste parole pronunciate dal Direttore del Museo Regionale “Agostino Pepoli”, Architetto Luigi Biondo, nello splendido luogo scrigno di preziosi tesori, e nelle cui testimonianze è possibile leggere la storia sociale, economica e artistica della città, hanno introdotto ed evidenziato, in maniera egregia, l’incontro promosso, lo scorso 10 Novembre, da Maria Assunta Barraco, Presidente della Fidapa sezione di Trapani, con l’attore, regista e scrittore Alessandro Quasimodo.

I lavori svolti sulla tematica “Il Poeta e la Danzatrice”, ai quali ha partecipato la vice-Presidente del Distretto Sicilia Maria Ciancitto, sono stati moderati con grande professionalità dal giornalista Nicola Conforti.

Alessandro Quasimodo ha narrato la storia d’amore e di dolore intercorsa tra i suoi genitori, la madre Maria Cumani, celebre danzatrice, attrice e coreografa, e il padre Salvatore Quasimodo, Premio Nobel per la Letteratura nel 1959, sottolineando, in particolare la loro avventura intellettuale e il tormentato, e nello stesso tempo empatico, viaggio di ricerca verso l’immagine, l’armonia, la bellezza della parola, il ritmo, la danza e la poesia.

 

Le autorità civili e religiose presenti e il folto e attento pubblico hanno ascoltato con commozione la

lettura di alcuni versi dei due artisti sopracitati, letti con maestria dal figlio Alessandro Quasimodo,

illustre, e gradito, ospite della sezione di Trapani, in una serata da ricordare.

 

A MARIA CUMANI QUASIMODO

A Maria dolcissima

Maria, giovane stella,

di uno spettacolo morto.

Nel cuore dei poeti

stella di un grande nome che non morirà mai.

Eterna ragazzina danzi sulle scene

da anni senza segni dell’antica stanchezza.

Ti bacio sulla fronte come unica madre

che oramai non si ricorda di travagliati amori.

 

di Alda Merini

19/05/1994

 

prof.ssa Mariella Maltese

 

N.b : tutti gli articoli pubblicati sono a cura della prof.ssa Mariella Maltese addetta stampa della sezione Trapani

Lascia un Commento